Berkel: Affettatrici e Bilance

Il mondo delle affettatrici e delle bilance Berkel d’epoca

Berkel

Oggi, dopo oltre un secolo di storia, le affettatrici e le bilance Berkel continuano a godere di un vasto mercato e di una grande reputazione.

Le affettatrici Berkel a volano sono le più antiche e sono ancora apprezzate per la precisione meccanica, per la qualità dei materiali e anche per la raffinata eleganza.
Sono diventate veri e propri oggetti di culto, quindi ricercati e quotati da collezionisti ed antiquari di tutto il mondo.

L’Officina dei Ricordi, con sede in provincia di Parma, ricerca ovunque questi oggetti rari e li restaura con amore e sapienza artigianale, portandoli a nuova vita.

Berkel

Ricerca

Nel mondo, cerchiamo in mercatini, rigattieri, vecchie osterie, negozi, e ovunque si possa cercare queste affettatrici e bilance Berkel sempre più difficili da trovare.

Passione

Moltissime sono state e sono le difficoltà, ma ciò che ci ha spinto e ci sprona a continuare è la PASSIONE!
Sia la nostra che quella degli artigiani altamente specializzati che collaborano con noi.

Spedizione sicura in tutto il mondo

Siamo attrezzati per spedire le affettatrici Berkel restaurate in tutto il mondo, con la dovuta cura per assicurare una consegna rapida e sicura!

Berkel in vetrina

Affettatrici Berkel a volano, elettriche, bilance, macina caffè e altro ancora…

  • Affettatrice Berkel modello BB2

    Affettatrice Berkel Modello BB2 rossa

  • Bilancia Berkel sospesa 5kg

    Bilancia Berkel modello BC sospesa 5 kg

  • Affettatrice Berkel modello 9H rossa

    Affettatrice Berkel modello 9H rossa

  • Affettatrice Berkel modello NL nera

    Affettatrice Berkel modello NL nera

La Storia della Berkel

La storia dellla Berkel ebbe inizio con Wilhelmus Adrianus Van Berkel. Van
Berkel nacque a Enschot, Olanda, il 05/02/1869 e mori a Montreaux, Svizzera il 11/12/1952.
Era un macellaio con una grande passione per la meccanica. Il suo ingegno, spinto dalla necessità di migliorare gli strumenti d’allora per il taglio, lo portò a creare la prima affettatrice meccanica del periodo che chiamò “Berkel Modello A”.

Berkel-Storia

Novità

Richiedi informazioni

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.
Questo sito è di proprietà di l'Officina dei Ricordi di Ronchei Giuliano e C. s.a.s., e non è connesso in alcun modo con il marchio Berkel e non lo rappresenta. Privacy & Cookie Note Legali Credits
Call Now ButtonChiama
Filtri Prodotto