Le affettatrici Berkel manuali

Il volano gioiello

Il volano è lo strumento inconfondibile di ogni affettatrice Berkel. È un organo meccanico avente la forma di un disco, che serve a stabilizzare la rotazione, in questo specifico caso, della lama.
Le prime affettatrici Berkel, prodotte tra il 1898 e il 1922, sono quelle con il volano forato dalla forma floreale, elemento funzionale e dal design unico che rende l’affettatrice riconoscibile e dall’aspetto armonico ed elegante.
Leggi di più


Nel 1922, il volano cambia: lo si rende pieno e vengono aggiunte le scritte in rilievo e così facendo prendono vita i modelli 5 e 7, che per due anni affiancano l’antesignano modello 3. Gli elementi che contraddistinguono il modello 3 e che rimarranno fissi anche nel successivo modello 5 sono il basamento, l’orologio di regolazione della fetta e il carrello di scorrimento. Realizzate nell’iconico colore rosso lucido, ma anche nere e avorio possono essere appoggiate ad un piedistallo Originale dell’epoca sempre realizzato dal marchio Berkel, oppure essere free standing. Nel 1929 il volano cambia ancora, non avrà più le scritte in rilievo e dal quello stesso anno inizierà a lasciare spazio all’innovazione: l’elettricità infatti diventerà in alcuni modelli parte integrante delle nuove affettatrici Berkel. Il primo modello completamente elettrico vedrà la luce negli anni ‘30, pur non rimpiazzando mai del tutto quello manuale, che sarà sempre il più richiesto. Per mantenere immutato il fascino delle affettatrici d’epoca Berkel e assicurarne l’efficienza nel tempo, ci siamo specializzati nell’arte del restauro.
Il processo di restauro richiede varie fasi, che è indispensabile eseguire rispettando le tecniche dell’epoca di realizzazione, per mantenere intatto il valore di ogni singolo modello. Inizialmente applichiamo la verniciatura a forno, a discapito delle vernici trasparenti, che non abbiamo mai usato nel restauro di un’affettatrice Berkel, in quanto all’epoca non esistevano e possiamo dire con orgoglio di essere tra i pochi restauratori in Europa ad avere questa accortezza. Eseguiamo le decorazioni a mano senza l’uso dell’aerografo, che all’epoca non era ancora stato inventato e utilizziamo marche originali dell’epoca a vernice copale; rilasciamo il “Certificato di Autenticità” e l’elenco dei pezzi sostituiti. Infine, garantiamo l’ottimo funzionamento dell’oggetto per cinque anni! Scopri di più nella pagina Arte del Restauro.